Problemi con la MAIL durante l'iscrizione ?
Se durante l'iscrizione non ricevi la mail di conferma CONTROLLA NELLO SPAM ( la mail potrebbe arrivare dopo qualche minuto )

Applicazioni termografia su dipinti,statue e sculture

Dispersioni termiche, ricerca perdite, ricerca infiltrazioni acqua, ricerca infiltrazioni aria, prove non distruttive e distruttive sui manufatti edili.
Rispondi
dariokris
Messaggi: 1
Iscritto il: 22/04/2011, 16:08
Stato: Non connesso

Applicazioni termografia su dipinti,statue e sculture

Messaggio da dariokris » 22/04/2011, 18:33

Buonasera a tutti voi.
Sono Dario
Ultima modifica di dariokris il 28/04/2011, 19:33, modificato 2 volte in totale.

Avatar utente
marco-itr
Messaggi: 179
Iscritto il: 29/11/2010, 12:03
Contatta:
Stato: Non connesso

Re: Applicazioni termografia su dipinti,statue e sculture

Messaggio da marco-itr » 27/04/2011, 12:32

dariokris ha scritto:Buonasera a tutti voi.
Sono Dario da Palermo e sono il distributore di Flir per la regione Sicilia.
Vi scrivo perché mi trovo realmente in una situazione molto particolare,
abbiamo fornito qualche tempo fa ad una scuola ''istituto d'arte'' una termocamera con 160x120 pixel.
E dato che ne i docenti ne il collega che ha venduto la macchina sanno utilizzare tutte le potenzialità di queste apparecchiatura,tra qualche settimana dovrò fare un corso di 16 ore a docenti e alunni,io conosco bene le macchine ho anche fatto dei vari corsi ma i docenti in questione mi hanno chiesto che le tematiche da affrontare saranno
- La Diagnostica su Materiali attraverso l’utilizzo della termografia finalizzate al restauro pittorico e ligneo.
Praticamente mi chiedono se possiamo rilevare presenze biologiche all'interno delle cornici,
verificare la presenza dell'umidità nei dipinti ed infine verificare se all'interno di una statua o di scultura ci siano dei vuoti.
Per l'umidità la cosa è molto semplice, ma per le altre due casistiche mi trovo veramente in difficoltà.
se qualcuno ha già utilizzato le termocamere per qualcosa di simile si faccia avanti.

Certo di una vostra risposta
Cordiali Saluti
Dario Crisafulli
Buongiorno,
le rispondo in maniera sintetica ma spero efficace:
1) "materiali biologici" detto così non è molto significativo e le risponderei in maniera negativa, se riesce ad essere maggiormente esaustivo forse riesco ade essere più preciso
2) "verificare la presenza di umidità nei dipinti" in linea di massima si, ma bisogna utilizzare delle termocamere molto sensibili e con un IFOV adeguato. la termocamera da 160px non credo sia idonea per tale tipo di indagine.
3) "all'interno di una statua o di scultura ci siano dei vuoti" teoricamente si ma bisogna avere una termocamera molto sensibile ( vedi sopra ) e la possibilità di riscaldare la statua. il riscaldamento non deve essere molto elevato ma comunque sensibile ( a naso 50 °C rispetto alla temperatura ambiente ). Io non lo so se è possibile un'operazione del genere su una statua antica senza comprometterla, la mia è solo la spiegazione tecnic di una possibile indagine.
In ogni caso è un'operazione difficile soprattutto nella parte del riscaldamento che è la parte più importante della termografia attiva. Non saprei darle una garanzia dei risultati ottenuti, senza fare delle prove.
Certificato UNI EN 473 ISO 9712
Livello 3 metodi: UT - RT - TT -VT- MT - PT
http://www.itrsystem.com

Rispondi