Problemi con la MAIL durante l'iscrizione ?
Se durante l'iscrizione non ricevi la mail di conferma CONTROLLA NELLO SPAM ( la mail potrebbe arrivare dopo qualche minuto )

Termocamera per tessitura muraria

Area dedicata alla scelta, all'uso, alle caratteristiche tecniche, alle possibili applicazioni delle Attrezzature usate
Rispondi
vittorio
Messaggi: 2
Iscritto il: 10/03/2017, 6:17
Stato: Non connesso

Termocamera per tessitura muraria

Messaggio da vittorio » 10/03/2017, 20:26

Salve a tutti
Sono nuovo del forum, e con l’occasione invio un saluto a tutti.
Devo porre un quesito sulla scelta di una termocamera.
L’obiettivo è quello di individuare la tessitura muraria al di sotto di uno strato di intonaco, al fine di individuare precedenti manomissioni, e la natura del muro mattoni, blocchi o sasso.
Mi è stata proposta la flir E75 con risoluzione 320x240 e sensibilità 0.03C.
Secondo Voi può raggiungere lo scopo?
Come può funzionare per le murature portanti interne?

Avatar utente
Corrado
Messaggi: 96
Iscritto il: 30/07/2015, 23:16
Contatta:
Stato: Non connesso

Re: Termocamera per tessitura muraria

Messaggio da Corrado » 11/03/2017, 12:46

Ciao vittorio: benvenuto!
La termocamera che ti è stata proposta svolgerà egregiamente il tuo compito: l'importante sarà provocare il "transitorio termico" che ti permetterà di "vedere" ciò che cerchi... ;)

Avatar utente
Corrado
Messaggi: 96
Iscritto il: 30/07/2015, 23:16
Contatta:
Stato: Non connesso

Re: Termocamera per tessitura muraria

Messaggio da Corrado » 11/03/2017, 13:09

Questo termogramma l'ho ottenuto con una "umile ma funzionale" FLIR E6 (ris:160X120 - sens: 0,06°C - ottica: 45° "focus free")
FLIR0133.jpg
FLIR0133.jpg (78.97 KiB) Visto 3622 volte
A sx puoi notare una porta "tamponata" (con il suo architrave indicato dal puntatore), la trama delle tavelle in laterizio ed una piccola porzione del solaio realizzato con la tecnica del "laterocemento".

Se claudiot mi permette di citarlo: "Non è la termocamera che fa il termografo".
Per ottenere risultati occorrono studio ed esperienza sul campo e poi, se abbiamo una buona termocamera sotto le mani... tanto meglio! ;)

vittorio
Messaggi: 2
Iscritto il: 10/03/2017, 6:17
Stato: Non connesso

Re: Termocamera per tessitura muraria

Messaggio da vittorio » 11/03/2017, 18:16

Ciao Corrado
Ti ringrazio, per la tua risposta, che non poteva essere più chiara.
Inoltre quello è un muro interno, che doverebbe avere una variazione termica trascurabile, come hai fatto?
Hai creato una corrente d'aria al fine di ridurre le temperature superficiali dell'intonaco?
Comunque grazie.

Avatar utente
joker
Messaggi: 39
Iscritto il: 09/01/2010, 10:16
Stato: Non connesso

Re: Termocamera per tessitura muraria

Messaggio da joker » 11/03/2017, 20:19

ciao,
non conosco il modello ma dalle caratteristiche tecniche dovrebbe essere sufficiente per vedere la tessitura muraria.
Credo sia molto importante avere elevata sensibilità termica forse più che la matrice del sensore.
All'esterno però più pixel hai meglio vai .....

Avatar utente
Corrado
Messaggi: 96
Iscritto il: 30/07/2015, 23:16
Contatta:
Stato: Non connesso

Re: Termocamera per tessitura muraria

Messaggio da Corrado » 12/03/2017, 16:24

vittorio ha scritto:Ciao Corrado
Ti ringrazio, per la tua risposta, che non poteva essere più chiara.
Inoltre quello è un muro interno, che doverebbe avere una variazione termica trascurabile, come hai fatto?
Hai creato una corrente d'aria al fine di ridurre le temperature superficiali dell'intonaco?
Comunque grazie.
Il mio segreto?
Ho utilizzato un formidabile "generatore-di-riscaldamento-convettivo": una stufetta ad aria calda da 2KW, lasciata accesa per un'oretta, con l'accortezza di rivolgerne il getto dalla parte opposta a quella da indagare così da evitare il "pernicioso" riscaldamento localizzato. ;)
Per pareti esterne, l'irraggiamento solare sarà un prezioso alleato (a condizione di farne un uso appropriato... :!: ) per individuare tessiture murarie su edifici od altre costruzioni ma... occhio all'IFOV della tua termocamera!
Felice di esserti stato utile: alla prossima!

Rispondi