Problemi con la MAIL durante l'iscrizione ?
Se durante l'iscrizione non ricevi la mail di conferma CONTROLLA NELLO SPAM ( la mail potrebbe arrivare dopo qualche minuto )

UNI EN 15628 Manutenzione - Qualifica del personale di manutenzione

Non Distruttivi: Termografia, Ultrasuoni, Radiografico, Visivo, Liquidi Penetranti, Magnetico e Correnti Indotte.
Distruttivi: prove di piega, trazione, resilienza, ecc
Saldatura: Mig, Mag, Smaw, Saw, Tig, ecc
Impianti Industriali e Civili
Rispondi
Avatar utente
marco-itr
Messaggi: 187
Iscritto il: 29/11/2010, 12:03
Contatta:
Stato: Non connesso

UNI EN 15628 Manutenzione - Qualifica del personale di manutenzione

Messaggio da marco-itr » 29/04/2017, 21:50

I lavori di manutenzione vengono eseguiti su tutte le infrastrutture e macchine che utilizziamo ogni giorno.
L'argomento della manutenzione riguarda tutti i campi e più in generale possiamo dire che la manutenzione deve essere fatta sia in ambito industriale che civile.

Le aziende che operano nel campo della manutenzione non sempre si avvalgono di manodopera specializzata e spesso vengono affidati lavori che prevederebbero una minima capacità e conoscenza a degli operatori non qualificati.

Esiste una normativa che regola le qualifiche per il personale che viene impiegato nelle operazioni di manutenzione.
Le aziende che certificano il personale in accordo a tale normativa offrono un maggiore grado di affidabilità in tema di preparazione del personale e saranno maggiormente tutelate nel caso di incidenti imputabili ad errori nelle operazioni di manutenzione eseguite.

La norma è la:
UNI EN 15628 Manutenzione - Qualifica del personale di manutenzione

La presente norma è la versione ufficiale della norma europea EN 15628 (edizione agosto 2014). La norma specifica la qualifica del personale in relazione ai compiti da svolgere nel contesto della manutenzione di impianti, infrastrutture e sistemi di produzione.
Nella presente norma, la manutenzione di impianti ed edifici è inclusa in termini di aspetti tecnici dei servizi.
Essa costituisce una guida per definire le conoscenze, le abilità e le competenze necessarie per la qualifica del personale addetto alla manutenzione.
La norma tratta le seguenti figure professionali nell'organizzazione di manutenzione:
- Tecnico specialista di manutenzione;
- Supervisore dei lavori di manutenzione e/o ingegnere di manutenzione;
- Responsabile della manutenzione (Responsabile del servizio o della funzione manutenzione).
La norma non specifica i criteri di verifica né la formazione specialistica del personale, che è correlata allo specifico settore merceologico.
La norma in oggetto ancora non ha ambiti di cogenza quindi spetta alle imprese fare il primo passo. In alcuni ambiti sensibili in cui la manutenzione diventa parte integrante della sicurezza si è già corsi ai ripari nella qualifica del personale con mansioni manageriali ma presto credo si passerà anche alla qualifica del personale operativo.

Chi ha avuto modo di utilizzare questa norma e di qualificare il personale per la manutenzione ?
La trovate utile ?
Certificato UNI EN 473 ISO 9712
Livello 3 metodi: UT - RT - TT -VT- MT - PT
http://www.itrsystem.com

Rispondi